Un corso di formazione per wedding planner. È questa la nuova frontiera formativa di Asesi – Associazione Servizi Sindacali, ente di formazione salentino che gemma dalla Cisl di Lecce.

200 ore di lezioni teoriche e pratiche che hanno la mission di formare la figura dell’organizzatore professionale di matrimoni. L’obiettivo ambizioso è quello di far maturare nei corsisti competenze di alto profilo per l’organizzazione di matrimoni sia di coppie che vivono nel Salento oppure di partner che scelgono questa meravigliosa terra come destinazione in cui coronare il sogno di felicità. Già in tanti, tantissimi lo fanno al punto che c’è chi sostiene che sposarsi nel Salento sia il business del futuro.

Le carte ci sono tutte, a cominciare dalle location e dall’ambient in generale. Perché poi tra l’abito da sposa sartoriale, le bomboniere artigianali, il catering per valorizzare la cucina tipica, la scelta della chiesa, gli allestimenti floreali…sono davvero tanti i dettagli da tenere sotto controllo per tutto il periodo di organizzazione dell’evento.

Il wedding planner segue la coppia (o le famiglie degli sposi) dal principio fino al termine, e a volte anche oltre la cerimonia e il ricevimento del matrimonio. Il livello di coinvolgimento può variare a livello logistico dagli aspetti chiave fino a quello di vero e proprio «direttore artistico» della cerimonia e del ricevimento.

Grazie alla sua migliore conoscenza del mercato, incluse le fasce di prezzo, e ad una fidata rete di fornitori costruita nel tempo a seconda della propria idea di organizzazione dell’evento, il weddingplanner offre fra gli aspetti chiave una consulenza a trecentosessanta gradi per l’individuazione, la scelta e la formalizzazione dei contratti con i prestatori di servizi (addobbi floreali, noleggio di autovetture di rappresentanza, servizi fotografici e catering, ecc.).

Nel caso specifico del destination wedding planner, ossia di colui che si occupa di gestire l’evento in una località o nazione diversa e lontana da quella di residenza delle coppie, il lavoro include anche ulteriori aspetti logistici e burocratici.

Insomma, il ruolo dell’organizzatore di matrimoni è fondamentale, poiché ha sostanzialmente il compito di sollevare la coppia da ogni genere di preoccupazioni dovute alla complessità dei problemi organizzativi o, generalmente, all’inesperienza dei futuri sposi, riducendo allo stesso tempo i rischi di vere e proprie situazioni di stress. La professionalità dell’organizzatore di matrimoni consente agli sposi di godere ogni istante della loro festa senza alcuna complicazione. Per abituarsi ai problemi della vita quotidiana ci sarà tempo…

Struttura del percorso e contenuti formativi

  • Progettazione e pianificazione della cerimonia (70 ore)
  • Organizzazione e gestione dei servizi ricettivi e ricreativi (70 ore)
  • Organizzazione e gestione della segreteria operativa ((60 ore)

Attestazione finale

Al termine del corso Asesi rilascerà la dichiarazione degli apprendimenti.

Ai partecipanti sarà corrisposto un rimborso spese orario per tutto il monte ore effettivamente frequentato. Per avere maggiori informazioni, è possibile contattare segreteria@asesi.it

Il corso rientra nel programma regionale Garanzia Giovani.

corso-formazione-wedding-planner-asesi